Disturbi Alimentari

L'alimentazione è un'attività vitale sulla quale vengono investiti molteplici fattori psicologici. Generalmente si svolge in un contesto relazionale, basti pensare al cruciale periodo dell'allattamento dei neonati, e poche altre attività umane sono altrettanto ricche di elementi emotivi, sociali e ideologici.

I Disturbi dell'Alimentazione sono caratterizzati da un'eccessiva disregolazione dell'alimentazione che può andare da una sua grave diminuzione, all'abuso alimentare seguito da comportamenti compensatori quali vomito autoindotto e uso di lassativi.

Anche se i due principali disturbi dell'alimentazione, cioè l'Anoressia Nervosa e la Bulimia, vengono comunemente divisi in quadri sintomatologici distinti, ritengo che spesso siano sovrapponibili nella loro presenza clinica.

Generalmente sono entrambi associati a scarso controllo dell'emozioni, rigidità negli affetti, tendenza all'ipercontrollo e al perfezionismo.

 

I principali disturbi dell'alimentazione sono:

  • Anoressia nervosa

  • Bulimia

  • Obesità